La Corte di

Villa Spalletti

La Corte di Villa Spalletti, inserita nel Complesso monumentale di Villa Spalletti (XVII° secolo) costruita secondo i principi architettonici del XIX secolo è particolarmente interessante per le caratteristiche artistiche e le dimensioni armoniose. La Corte di Villa Spalletti è stata riconosciuta come uno dei complessi architettonici più importanti dell'Emilia Romagna.

La Corte di Villa Spalletti trova riscontro nelle grandi residenze inglesi (Wobur Abbey).
Citata nei libri di storia per essere stata utilizzata nel 1887 come sede delle grandi manovre dell'Esercito Italiano. In tale occasione Villa Spalletti ospitò il Re e la Regina d'Italia.

Circondata da un parco secolare di decine di ettari, la Corte è in grado di accogliere nelle sue ampie sale a volta, perfettamente restaurate, meeting e convention aziendali, cene aziendali, cene di gala, ricevimenti nuziali, feste private, sfilate di moda, concerti e rappresentazioni.
Le ampie sale interne, tutte comunicanti tra loro in grado di ospitare fino a 600 persone, garantiscono la riuscita degli eventi in ogni stagione.

Il salone principale misura 320 mq; la sala meeting mq. 245, la sala ovest mq.150.
La Corte di Villa Spalletti, sorge all'interno di un vastissimo parco secolare con lago, la cornice ideale per lo svolgimento di ogni tipo di evento, o per un matrimonio indimenticabile ricco charme in un’atmosfere magiche che riportano con la mente emozioni di altri tempi.

Il parco, progettato dal celebre botanico e paesaggista A. Villoresi, direttore del Parco Reale di Monza, è considerato fra i più importanti dell'Emilia Romagna.
Infatti si possono ammirare il raro esemplare di Zelcova Siberiana ed i Cipressi Calvi dell’isoletta del lago.

Presso la Corte di Villa Saplletti si possono ufficialmente celebrare i matrimoni civili direttamente nel parco o nelle sale interne denominate “sala Carrozze” e “sala delle capriate”

La Struttura dispone inoltre di un parcheggio interno in grado di ospitare fino a 400 auto. Con servizio di custodia e parcheggiatore.

TOUR DELLA VILLA